Nome utente:

Password:

Set 18, 2019, 02:36:55 pm

Autore Topic: [SPOILERZ] Teoria dell'indottrinamento e "Beings of Light Theory"  (Letto 5913 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Afterlife

  • Moderatore
  • Utente fedele
  • *
  • Post: 478
  • Armi: Fucile particellare
  • Moralità:
    Neutrale
Re:[SPOILERZ] Teoria dell'indottrinamento e "Beings of Light Theory"
« Risposta #15 il: Ott 20, 2012, 05:41:09 pm »
Se la Cittadella è stata semplicemente costruita dai Razziatori, non significa per forza che la possano controllare a distanza, ma se qui risiede il loro Boss/IA è diverso, come EDI può controllare la Normandy TEORICAMENTE lui può controllare la Cittadella senza l'ausilio di Custodi e via dicendo... se la BioWare nel finale ha voluto che tutto quello che dice il "Catalizzatore" fosse vero, allora significa che si è dimenticata completamente di ME1, perché il giocatore dovrebbe per forza parlare per "se" e per "ma", cercando di dare un senso a qualcosa che certo non viene spiegato come sia possibile... questa è una possibilità, ed in questo caso quello che dici tu è vero, perché se il Catalizzatore ha avuto bisogno dei Custodi, della Sovereign, e compagnia bella, fino ad adesso per aprire sto portale, significa che da solo non ne era capace, ovviamente... però, dopo che ci viene presentato come una specie di divinità sintetica, un discorso di questo tipo non ha senso, e significa che la BioWare ha fatto un bel macello aka "bad writing"(cosa probabilissima)... altrimenti significa che lo StarChild, quando ci dice che la Cittadella è la sua dimora, ci sta mentendo, e non lo dico dal punto di vista dell'IT, o di qualunque altra teoria... è una possibilità, e questo non significa che ciò che avviene dopo non sia vero (almeno nella visione "letterale" del finale)... però magari ha voluto mentire sulla sua identità, per paura che Shepard non lo avrebbe ascoltato (PER FARE UN ESEMPIO STUPIDO)... tutto può essere, poi non lo so, dovrebbero spiegarcele loro, almeno queste "piccolezze"...


Ecco, per esempio, io questa differenza che dici tu all'inizio, personalmente nn la vedo...ma cmq alla fin fine giustamente, tutto ricade nel può essere qualsiasi cosa e questo, imho, nn è per niente negativo. Perchè in fondo questo finale bello o non bello ha fatto parlare alla grandissima di se ed in questo senso bioware ci ha azzeccato al 100%

"The chances of surviving are... slim"


Offline francy93

  • Admin
  • Hero
  • *
  • Post: 944
  • Armi: Harrier
  • Moralità:
    Neutrale
Re:[SPOILERZ] Teoria dell'indottrinamento e "Beings of Light Theory"
« Risposta #16 il: Ott 20, 2012, 06:04:59 pm »
Ecco, per esempio, io questa differenza che dici tu all'inizio, personalmente nn l'ha vedo...


Non saprei proprio come farti un esempio pratico... comunque ci provo... la Normandy SR2, per esempio, è stata costruita da quelli di Cerberus, ciò non significa che la possono pilotare a distanza, serve comunque un equipaggio... EDI però, che è l'IA che è stata installata NELLA nave, volendo può controllare ogni aspetto della Normandy, dall'erogazione dell'ossigeno fino a pilotarla da sola... quindi se, prendendo questo esempio, fingiamo che la Cittadella sia come la Normandy e che i Razziatori siano come gli ingegneri  di Cerberus, non significa che solo perché l'hanno costruita la possano anche controllare.. però, fingendo che lo StarBrat sia come EDI, se i Razziatori l'hanno messo dentro la Cittadella, come Cerberus ha messo EDI nella Normandy, è lecito pensare che lo StarChild sia capace di controllare da solo ogni aspetto di essa... in teoria è così che dovrebbe funzionare, soprattutto se "lui è una IA come Shepard è un animale" (nel senso che in un certo senso è IA, ma è molto più evoluta), quindi anche più potente di EDI...  però, come hai detto, "tutto può essere"... quindi chiudo qui, perché tanto potremmo parlarne all'infinito e non raggiungere nessuna con conclusione...

ma cmq alla fin fine giustamente, tutto ricade nel può essere qualsiasi cosa e questo, imho, nn è per niente negativo. Perchè in fondo questo finale bello o non bello ha fatto parlare alla grandissima di se ed in questo senso bioware ci ha azzeccato al 100%



Come diceva Oscar Wilde "Bene o male, purché se ne parli!"

in questo mi trovi d'accordissimo, se era solo questo lo scopo della BioWare, non poteva fare di meglio!  :asd:
CTRL-ALT-DEL

Offline Afterlife

  • Moderatore
  • Utente fedele
  • *
  • Post: 478
  • Armi: Fucile particellare
  • Moralità:
    Neutrale
Re:[SPOILERZ] Teoria dell'indottrinamento e "Beings of Light Theory"
« Risposta #17 il: Ott 20, 2012, 06:16:14 pm »
Non saprei proprio come farti un esempio pratico... comunque ci provo... la Normandy SR2, per esempio, è stata costruita da quelli di Cerberus, ciò non significa che la possono pilotare a distanza, serve comunque un equipaggio... EDI però, che è l'IA che è stata installata NELLA nave, volendo può controllare ogni aspetto della Normandy, dall'erogazione dell'ossigeno fino a pilotarla da sola... quindi se, prendendo questo esempio, fingiamo che la Cittadella sia come la Normandy e che i Razziatori siano come gli ingegneri  di Cerberus, non significa che solo perché l'hanno costruita la possano anche controllare.. però, fingendo che lo StarBrat sia come EDI, se i Razziatori l'hanno messo dentro la Cittadella, come Cerberus ha messo EDI nella Normandy, è lecito pensare che lo StarChild sia capace di controllare da solo ogni aspetto di essa... in teoria è così che dovrebbe funzionare, soprattutto se "lui è una IA come Shepard è un animale" (nel senso che in un certo senso è IA, ma è molto più evoluta), quindi anche più potente di EDI...  però, come hai detto, "tutto può essere"... quindi chiudo qui, perché tanto potremmo parlarne all'infinito e non raggiungere nessuna con conclusione...
No no scusami scusami, mi sono spiegato male! Nn intendevo la differenza tra Edi e il catalizzatore, ma la differenza tra i Razziatori ed il catalizzatore nel controllare i custodi per attivare il portale. Per me nn ci sono differenze. Se i Razziatori nn possono più comunicare con i custodi allora anche il catalizzatore nn può farlo (imho).

"The chances of surviving are... slim"


Offline francy93

  • Admin
  • Hero
  • *
  • Post: 944
  • Armi: Harrier
  • Moralità:
    Neutrale
Re:[SPOILERZ] Teoria dell'indottrinamento e "Beings of Light Theory"
« Risposta #18 il: Ott 20, 2012, 07:55:24 pm »
No no scusami scusami, mi sono spiegato male! Nn intendevo la differenza tra Edi e il catalizzatore, ma la differenza tra i Razziatori ed il catalizzatore nel controllare i custodi per attivare il portale. Per me nn ci sono differenze. Se i Razziatori nn possono più comunicare con i custodi allora anche il catalizzatore nn può farlo (imho).



No, non ti sei spiegato male, ho capito... EDI l'ho presa per fare un esempio, una similitudine per spiegare la presunta differenza tra i Razziatori e il Catalizzatore... e non parlo sul controllare i Custodi, intendo nel controllare in generale la Cittadella... io credo che TEORICAMENTE se il Catalizzatore (una super IA avanzatissima) si trova veramente come dice nella Cittadella, non avrebbe bisogno dei Custodi né di nessun altro per attivare il portale... ecco perché il suo discorso nel finale fa acqua da tutte le parti, perché significa che o la BioWare si è dimentica di ME1, o lui con la Cittadella non ha molto a che fare aka ci sta mentendo... tutto qui, non so se mi sono spiegata bene...
CTRL-ALT-DEL

Offline Afterlife

  • Moderatore
  • Utente fedele
  • *
  • Post: 478
  • Armi: Fucile particellare
  • Moralità:
    Neutrale
Re:[SPOILERZ] Teoria dell'indottrinamento e "Beings of Light Theory"
« Risposta #19 il: Ott 20, 2012, 08:54:30 pm »
No, non ti sei spiegato male, ho capito... EDI l'ho presa per fare un esempio, una similitudine per spiegare la presunta differenza tra i Razziatori e il Catalizzatore... e non parlo sul controllare i Custodi, intendo nel controllare in generale la Cittadella... io credo che TEORICAMENTE se il Catalizzatore (una super IA avanzatissima) si trova veramente come dice nella Cittadella, non avrebbe bisogno dei Custodi né di nessun altro per attivare il portale... ecco perché il suo discorso nel finale fa acqua da tutte le parti, perché significa che o la BioWare si è dimentica di ME1, o lui con la Cittadella non ha molto a che fare aka ci sta mentendo... tutto qui, non so se mi sono spiegata bene...
Ok ho capito. Cmq nn hai per niente tutti i torti! :sisi: Infatti se lo si guarda da questo punto di vista è un punto a favore dell'IT, ma allo stesso modo se lo si guarda dal punto di vista che dicevo prima io allora si ricade nel finale "realistico" (inteso che accade tutto quello che noi vediamo). Potrà sembrare strano ma io le vedo credibili e veritiere ambedue allo stesso modo, per questo motivo mi "piace" il finale di ME3. In pratica due finali che sembrano uguali ma che se li si guarda in due ottiche diverse diventano totalmente differenti! E a parer mio reggono entrambi molto bene.

"The chances of surviving are... slim"


 

SMF 2.0.11 | SMF © 2015, Simple Machines
Enotify by CreateAForum.com
| DarkBreak by DzinerStudio
Tutti i contenuti di questo forum sono opera originale©2012/14 MassEffectlegion.com by ellieshep
Se ne vieta la copia anche parziale al di fuori dello stesso.