Nome utente:

Password:

Lug 20, 2018, 12:57:22 am

Autore Topic: Il passato di Shepard  (Letto 1205 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Alexis

  • Newbie
  • *
  • Post: 20
  • Armi: Fucile d'assalto dei Collettori
  • Moralità:
    Eroe
Il passato di Shepard
« il: Mar 20, 2014, 03:43:39 pm »
Ho cercato tra i vecchi thread ma non ho trovato nulla di questo, se se ne è già parlato fatemi sapere :)

Ieri stavo pensando ad una mancanza narrativa di Mass Effect che avrebbero in qualche modo potuto utilizzare come spunto per una quest o DLC completa.
Shepard passa la sua 'triologia' ad occuparsi della galassia ma soprattutto ad occuparsi delle storie dei suoi compagni (per questo ho amato il 2, c'è un forte approfondimento delle loro storie singole).
Sappiamo praticamente tutto sui personaggi, il loro passato, parenti, storia, traumi d'infanzia...ma cosa sappiamo realmente di Shepard?
A parte la mini biografia a scelta all'inizio del gioco che condiziona alcune conversazioni in ME1 dove i pg parlano di Shepard per fama (a seconda di quello che aveva fatto), non ci sono approfondimenti sulla sua vita, infanzia. Avrei trovato interessante che, sempre in base alla scelta iniziale, avessero fatto una quest collegata alla sua storia, magari inserendo qualche personaggio del suo passato.
Mi domandavo: è stato mai scritto ufficialmente qualcosa sulla storia di Shepard (in libri o fumetti) ?
Voi cosa ne pensate e che tipo di passato preferite? (anche con qualche idea vostra non ufficiale).

Offline DNA-Daenar

  • Admin
  • Utente
  • *
  • Post: 100
    • DNA's DeviantArt Page
  • Armi: M-76 Revenant
  • Moralità:
    Neutrale
Re:Il passato di Shepard
« Risposta #1 il: Mar 20, 2014, 04:20:29 pm »
Proprio perchè Shepard è un eroe personalizzato non viene rappresentato altrove. Canonizzare la sua storia in libri o fumetti significherebbe tradire quei fan che hanno scelto l'opzione opposta.
Nell'universo espanso, infatti, Shepard viene solo nominato e non viene fatto nessun riferimento a sesso o altro. Realizzare i DLC sarebbe stato poi molto complicato perchè avrebbero dovuto creare una storia per ogni scelta iniziale (livello, modelli, scenari ecc.). L'unica cosa di cui possiamo accontentarci sono le quest legate al suo passato che rimandano alla storia precedente al gioco, eg: un particolare dialogo nella missione dove incontri Corporal Toombs, esclusiva solo per Shepard Sole Survivor; o ancora l'e-mail spedita dalla madre di Shepard, esclusiva se sei Spacer.
« Ultima modifica: Mar 20, 2014, 04:28:09 pm da DNA-Daenar »


Offline Alexis

  • Newbie
  • *
  • Post: 20
  • Armi: Fucile d'assalto dei Collettori
  • Moralità:
    Eroe
Re:Il passato di Shepard
« Risposta #2 il: Mar 20, 2014, 05:20:53 pm »
Alla fine le scelte iniziali sono solo 3, creare 3 diverse quest che si rifanno ad una vita da Spaziale, Colono o Terrestre non mi sembrano così esagerate in fondo.
Shepard è un personaggio personalizzabile ed è vero, ma io trovo molto importante il passato di un personaggi,o, perchè influisce sulla personalità del presente. Shepard, nel gioco, diventa il frutto di scelte di gioco spontanee quindi non è un 'eroe' personalizzabile nel verso senso del termine, perchè quello che viene fuori alla fine è una cosa che un giocatore non controlla davvero (ed è meglio così).
Non ci trovo nulla di male a dare una storia (anzi 3 differenti) a Shepard collegabili a qualche quest che comunque, giocandola, non è poi così canonica.
La maggior parte delle storie personali degli altri personaggi riguardano il tema della famiglia, e mi dispiace che invece nella storia di Shepard non ci sia nemmeno un frammento di questa, un racconto, qualcosa (nel gioco) a parte la mail della madre. Ovviamente è il mio parere  :yess:

Offline DNA-Daenar

  • Admin
  • Utente
  • *
  • Post: 100
    • DNA's DeviantArt Page
  • Armi: M-76 Revenant
  • Moralità:
    Neutrale
Re:Il passato di Shepard
« Risposta #3 il: Mar 20, 2014, 07:10:55 pm »
Le scelte sono 6: Earthborn, Spacer, Colonist, luogo di vita di Shepard prima del servizio militare; Sole Survivor, War Hero, Ruthless, eventi precedenti alla guerra contro i Reapers, creare delle quest per ognuno di questi scenari significa investire risorse per creare quegli ambienti, quei personaggi, quel level design e soprattutto quei dialoghi (che occupano forse il metà del peso in gb in ogni singolo gioco) specifici per quella storia. Se già un dlc mediocre e lineare come Omega è costato 12 euro, per realizzare un progetto con queste trame che, a seconda di come combini le scelte, si devono pure intrecciare tra di loro, ti accorgi che non è abbastanza facile come cosa e che si preferisce puntare verso quest inedite.
Poi non dico che sia brutta come idea, ma penso che al solo pensiero di realizzare un qualcosa relativo al passato di Shepard, il team di sviluppo si sia demotivato già solo nel considerare di creare qualcosa per ognuno dei profili psicologici. Quindi, per non far dimenticare del tutto al giocatore della vita precendente del protagonista, hanno optato per l'introduzione di piccole robe inedite per ogni profilo.


 

SMF 2.0.11 | SMF © 2015, Simple Machines
Enotify by CreateAForum.com
| DarkBreak by DzinerStudio
Tutti i contenuti di questo forum sono opera originale©2012/14 MassEffectlegion.com by ellieshep
Se ne vieta la copia anche parziale al di fuori dello stesso.